Analisi Matematica, Vol. 1 : Funzioni di una Variabile by J. P. Cecconi, G. Stampacchia

By J. P. Cecconi, G. Stampacchia

Show description

Read or Download Analisi Matematica, Vol. 1 : Funzioni di una Variabile PDF

Best italian books

La vita, l'universo e tutto quanto

Gli abitanti meccanici del pianeta Krikkit sono stufi di guardare il cielo stellato sopra le loro teste, con tutto quell'inutile, monotono scintillio. Così decidono, semplicemente, di distruggerlo, facendo scomparire l'intero universo. Solo cinque individui possono opporsi ai loro folli piani: il terrestre Arthur Dent, viaggiatore dello spazio e del pace, con il suo inseparabile amico alieno Ford Prefect, che, giusto according to provare una nuova esperienza, make a decision di andare fuori di testa; insieme a loro l'indomabile Slartibartfast, vicepresidente della campagna in step with il pace Reale che viaggia su un'astronave alimentata dal comportamento irrazionale; il mostruoso Zaphod Beeblebrox, dotato di due teste e tre braccia, e l. a. sensualissima Trillian.

Additional info for Analisi Matematica, Vol. 1 : Funzioni di una Variabile

Example text

Questa è stata per me la Scuola e questo mi ha salvato. Per questo di fronte ai giovani che protestavano ho voluto continuare a insegnare e l’ho fatto per onorare tutti i maestri che mi hanno insegnato che un’ora di lezione può sempre aprire un mondo, può sempre essere il tempo di un vero incontro. Oggi segnaliamo una crisi senza precedenti del discorso educativo. Le famiglie appaiono come turaccioli sulle onde di una società che ha smarrito il significato virtuoso e paziente della formazione, rimpiazzandolo con l’illusione di carriere prive di sacrificio, rapide e, soprattutto, economicamente gratificanti.

Come si costruisce una Comunità che abbia a suo fondamento non il mito fascista e di certo cattolicesimo della «comunione», del fare Uno, ma l’esperienza della solitudine? Come diventa possibile costruire una Comunità sullo sfondo dell’impossibilità del rapporto sessuale, cioè del fare e dell’essere Uno con l’altro, quindi sulla solitudine evitando però che le solitudini, come direbbe Deleuze, si molecolarizzino e diventino ciascuna anarchica, ciascuna come pura volontà di godimento fine a se stesso?

Nondimeno, nella misura in cui esiste un forte patto generazionale tra insegnanti e genitori, si innesca inevitabilmente una dimensione conflittuale tra le generazioni. Se per un verso la Scuola-Edipo genera obbedienza senza critica, uniformità senza differenza, per l’altro verso innesca fatalmente moti di conflittualità, contestazioni, attriti tra insegnanti e allievi. Edipo, infatti, nel mito, è anche la figura tragica del conflitto tra vecchia e nuova generazione: il padre non è solo temuto e rispettato, ma contrastato mortalmente.

Download PDF sample

Rated 4.66 of 5 – based on 37 votes
 

Author: admin